Attenzione: Strana anomalia atmosferica osservata nella parte meridionale dell'Illinois
Misteri

Attenzione: Strana anomalia atmosferica osservata nella parte meridionale dell’Illinois

Attenzione: Strana anomalia atmosferica osservata nella parte meridionale dell’Illinois

La scorsa settimana, i radar meteorologici degli Stati Uniti hanno registrato un strana formazione atmosferica la cui spiegazione scientifica proposta dagli esperti non si adatta a nessun dato oggettivo anche perché i meteorologi si imbattono periodicamente con delle aberrazioni aeree che non possono essere spiegate immediatamente.

Pertanto, molti di loro si sono visti costretti a doversi confrontare con fenomeni aerei particolarmente insoliti. Le conclusioni a cui sono giunti gli specialisti del Servizio Meteorologico Nazionale Americano ha sorpreso anche gli esperti del settore.

Qualcosa di strano è stato osservato nella parte meridionale dell’Illinois, nella parte sud-occidentale dell’Indiana e nel Kentucky occidentale. La sua lunghezza è stata stimata intorno ai 80 chilometri. Inoltre la misteriosa formazione è rimasta sospesa in aria per più di dieci ore. Il limite superiore dell’anomalia aveva raggiunto tre chilometri di altezza.

Gli esperti, tra le altre cose, si sono interessati al fatto che l’onda, “relativamente uniforme” è stata vista spostarsi ripetutamente da uno Stato all’altro. Il 10 dicembre 2018, i meteorologi delle locali stazioni di rilevamento , così come gli specialisti del Servizio Meteorologico Nazionale di Paducah (Kentucky), avevano iniziato a tracciare strani “drop” emessi dai radar dopo che l’anomalia si è rapidamente ingrandita per poi spostarsi verso sud. Successivamente, il meteorologo Wayne Hart ha confermato su Twitter le informazioni ottenute dalle osservazioni radar formulando una serie di ipotesi sulla vera natura dell’oggetto.

Secondo i dati meteorologici, la misteriosa “nuvola” si sarebbe formata dopo il tracciamento di un velivolo da trasporto militare, un Lockheed C-130 Hercules mentre operava a nord-ovest di Evansville. Falsi obiettivi termici come i dispositivi pirotecnici emettono una grande quantità di calore durante la combustione. Inoltre, per la protezione da quei missili capaci di ingannare i radar, i militari americani utilizzano riflettori a dipolo, che sono strisce di carta metallizzata o pezzi di fibra di vetro. Quindi è facile giungere alla conclusione che i militari potrebbero aver sperimentato un qualche tipo di diversivo elettromagnetico per confondere i missili balistici e i radar di terra.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *