Misteri

Indonesia: scoperta una Piramide vecchia 28.000 anni

Un team di scienziati e geologi indonesiani ha presentato il 12 dicembre, nell’ambito della riunione annuale della American Geophysical Union (AGU, per il suo acronimo in inglese) la sua scoperta di una struttura piramidale, nascosta sotto il terreno nella parte superiore del Mount Padang, in West Java.

La struttura si trova al di sotto di un sito archeologico scoperto all’inizio del XIX secolo e ospita file di antichi pilastri in pietra. “Quello che prima veniva visto come una superficie costruita, va più in basso ed è una struttura enorme”, ha spiegato il geologo Andang Bachtiar, che ha supervisionato la perforazione e l’analisi del terreno per il progetto.

Utilizzando una varietà di tecniche, come gli studi radar di penetrazione del suolo, la tomografia a raggi X, l’imaging 2D e 3D, la perforazione e lo scavo, i ricercatori hanno gradualmente scoperto diversi strati di una struttura che si estende su un’area di circa 15 metri. ettari (150.000 metri quadrati). È stato costruito per millenni, con strati che rappresentano periodi diversi.

Nella parte superiore ci sono colonne di rocce basaltiche che incorniciano terrazze a gradoni, con altre disposizioni di colonne di roccia “che formano muri, percorsi e spazi”. Secondo i ricercatori, questo strato risale a 3000-3,500 anni fa.

La scoperta era stata evidenziata qualche anno fa dal noto sito Universo7p  dove ha riportato nuove scoperte al riguardo, leggi qui  

Sotto, la superficie ha una profondità di circa 3 metri, c’è un secondo strato di simili colonne di roccia, che hanno un’età compresa tra i 7.500 e gli 8.300 anni. E un terzo strato, che si estende per 15 metri sotto la superficie, ha più di 9.000 anni, potrebbe persino arrivare a 28.000 anni, lo studio indica.

Se questi dati sono confermati, sarebbe la più antica struttura piramidale finora conosciuta. Durante l’analisi, sono state rilevate anche più camere sotterranee.

Sebbene la struttura sepolta possa sembrare superficialmente una piramide, differisce da quella costruita dai Maya, ha spiegato Danny Hilman Natawidjaja, capo ricercatore del progetto e scienziato capo dell’Indonesia Institute of Sciences , a Live Science .

Mentre le piramidi Maya tendono ad essere simmetriche, questa struttura è allungata, con quello che sembra essere un semicerchio nella parte anteriore. “È un tempio unico”, ha detto Natawidjaja.

Loading...

“Oggi la popolazione locale utilizza ancora il sito esposto nella parte superiore della struttura come destinazione sacra per la preghiera e la meditazione, e questo potrebbe essere il modo in cui è stato usato migliaia di anni fa”

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *